Corsa scudetto e big match Juve-Lazio, l’Inter ci prova - EntornoInteligente
Entornointeligente.com /

ROMA. — Il mestiere della Juve contro l’entusiasmo della Lazio in un’inedita volata scudetto lunga dodici giornate al ritmo forsennato di tre gare a settimana. Le due contendenti dovranno evitare di perdere colpi per non favorire la rimonta dell’Inter che, avendo un calendario in salita solo nelle ultime gare, potrebbe rimettersi in pista giocandosi tutto nel rush finale.

Ora che i dubbi sono stati fugati, la serie A è in rampa di lancio, ma è un territorio sconosciuto quello che attende le protagoniste della volata scudetto, reduci da un covid-stop di tre mesi che ha frenato la sfolgorante avanzata della Lazio.

E’ difficile comunque fare previsioni. La squadre tornano ad allenarsi insieme, devono dosare la preparazione evitando infortuni, devono fare i conti con l’ansia di un possibile nuovo stop che porterebbe ai playoff o alla cristallizzazione della classifica, devono abituarsi a giocare nel silenzio degli spalti vuoti che azzera il fattore-campo.

Non è da escludere inoltre un finale thrilling perché alla 38/a giornata sono in programma tre super sfide: Juve-Roma, Napoli-Lazio e Atalanta-Inter. A contribuire all’assegnazione del tricolore concorrerà in misura determinante l’Atalanta, che deve affrontare tutte e tre le favorite, ma se dovesse trovare disco rosso in gare così difficili potrebbe favorire un ritorno della Roma nella contesa per il quarto posto che vale la Champions.

JUVENTUS (63 punti): ha un punto di vantaggio, la rosa più forte (particolare non irrilevante vista la possibilità di portare a cinque le sostituzioni), recupera Chiellini, ha l’abitudine a disputare gare di alto livello potendo contare su un giocatore straordinario come Ronaldo, capace di risolvere qualsiasi partita.

Dovrà però distribuire bene le sue forze visto che sarà impegnata nella semifinale di ritorno col Milan e l’eventuale finale di Coppa Italia il 17 giugno. Un ulteriore vantaggio è quello di giocare allo Stadium quattro delle gare più delicate (derby col Toro,Atalanta, Lazio e Roma).

Sembra avere il calendario peggiore perché, oltre a questi impegni, rende visita al Milan. Il tour de force è tra la 30/a e la 34/a. Se a quel punto avrà un vantaggio consistente difficilmente si farà sfuggire lo scudetto.

LAZIO (62): Lotito si è battuto come un leone per la ripresa e sa che ci sono tante componenti che giocano a sua favore. C’èun gruppo affiatato che gioca a memoria, un allenatore perfetta sintesi del meglio della scuola italiana, una robusta difesa e un grande attacco con Immobile che cerca il record di Higuain.

Ha il vantaggio di poter dosare la preparazione essendo l’unica delle tre non in corsa per la Coppa Italia. Può giocarsi le sue carte nella sfida diretta con una Juve già sconfitta nella Supercoppa e nell’andata (risultato che conterà nel computo delle sfide dirette). Il vero esame sarà però nella prima giornata, dato che giocherà a Bergamo.

Un risultato negativo potrebbe influire nelle successive gare con Fiorentina, Torino e Milan. Se non perderà colpi potrebbe sfruttare il calendario della Juve per presentarsi alla sfida diretta in testa alla classifica. Senza contare la spinta in più dell’entusiasmo della sua tifoseria che, pur se a distanza, sente vicina la possibilità di una straordinaria impresa.

INTER (54): le sconfitte con Lazio e Juve appena prima dello stop ridimensionano le sue possibilità. Se batte la Samp nel recupero deve comunque riprendere 6 e 5 punti alle due avversarie. Qualcosa recupererà se approfitterà del big match Juve-Lazio imponendosi in casa della Roma. Se le altre due perdono colpi ha un calendario in discesa fino alle ultime due giornate.

Dovesse presentarsi ancora in corsa si giocherebbe tutto affrontando Napoli e Atalanta. Molto incideranno i gol di Lukaku e Lautaro e l’inserimento di Eriksen.

Ricapitolando, Juve favorita se vince la sfida diretta con la Lazio, probabilmente lunedì 20 luglio alle 21.45 ma i romani hanno ottime chance in caso di qualche flessione bianconera. Per una vittoria dell’Inter dovrebbero confluire troppe circostanze favorevoli. Gli spettatori neutrali tifano per una spettacolare conclusione coi big match dell’ultimo turno.

LINK ORIGINAL: La Voce d Italia

Entornointeligente.com

Ir a Smart Reputation

Publicidad en Entorno

Allanamiento a las oficinas de EntornoInteligente

Adscoins

Smart Reputation