Canada, “persona non grata” l’Incaricato d’Affari venezuelano - EntornoInteligente

La Voce d Italia / Chrystia Freeland, ministro degli Esteri del Canada, dopo aver censurato la decisione dell’Anc, ha informato che l’Incaricato d’Affari venezuelano è stato dichiarato “persona non grata”

 

CARACAS – Si innasprisce la diatriba tra Venezuela e Canada. Dopo la decisione dell’Assemblea Nazionale Costituente di dichiarare “persona non grata” l’Incaricato d’Affari dell’ambasciata canadese a Caracas, arriva la risposta immediata della diplomazia del Canada.

Chrystia Freeland, ministro degli Esteri del Canada, dopo aver censurato la decisione dell’Anc, ha informato che l’Incaricato d’Affari venezuelano è stato dichiarato “persona non grata”. Non solo, ha anche detto che l’Ambasciatore del Venezuela in Canada, che era stato richiamato a Caracas per “consulta”, non è più “benvenuto”, dopo le critiche espresse contro la decisione del governo del Canada di applicare sanzioni a funzionari venezuelani accusati di corruzione e di gravi violazioni dei diritti umani.

La presidentessa dell’Anc, Delcy Rodrìguez, nel rendere nota la decisione che castiga l’Incaricato d’Affari canadese, aveva affermato che il provvedimento rispondeva alla “permanente ingerenza del funzionario negli assunti interni del Venezuela”.

In risposta la ministro Freeland ha assicurato che il Canada, “mentre il governo venezuelano priva i cittadini dei diritti fondamentali e gli nega l’accesso a qualunque aiuto umanitario, non si manterrà al margine”, delle faccende venezuelane.

Canada, “persona non grata” l’Incaricato d’Affari venezuelano

Con Información de La Voce d Italia

www.entornointeligente.com

Síguenos en Twitter @entornoi

Entornointeligente.com




Instagram

Username or hashtag @entornointeligente is incorrect.